Borsa di studio

Contenuti principali della pagina

È una somma di denaro, erogata in due rate, attribuita per concorso pubblico agli studenti universitari iscritti in atenei piemontesi in possesso dei requisiti economici e di merito indicati nel Bando 2017/18.

Ricordiamo che le informazioni indicate in questa sezione non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e dei regolamenti.

Nel Bando 2017/18, anche a seguito dell’entrata in vigore di nuove disposizioni di legge, sono state introdotte alcune novità rispetto all’anno passato, sia dal punto di vista normativo che dal punto di vista procedurale.

Bando per indice attivo

Per una lettura più agevole puoi utilizzare il Bando di concorso per borsa servizio abitativo premio di laurea a. a. 2017/2018 per "indice attivo", una modalità rapida per arrivare ai paragrafi del Bando di tuo interesse attraverso link diretti.

 

Novità normative

  • Anche gli studenti Extra-UE con famiglia residente all’estero, che non sono ospiti di una residenza Edisu, devono autocertificare l’onerosità del domicilio per essere considerati come fuori sede ai fini dell’importo di borsa di studio (art. 5, art. 8 comma 2, art. 31 comma 11).
  • Agli studenti che presentano domanda per un ulteriore semestre viene applicata una detrazione automatica sulla borsa di studio, come contributo per il servizio ristorazione, di 75 e non 150 € (art. 5).
  • L’Opzione Renato Einaudi rimane per gli studenti iscritti ad anni successivi che erano già ospiti del Collegio Renato Einaudi nel precedente a.a. 16/17, ma viene estesa anche agli studenti iscritti ai primi anni (art. 33 comma 5).

Novità procedurali

  • Gli studenti che presentano domanda con Codice Utente 2017/18 devono trasmettere la richiesta esclusivamente online, non è più richiesta la spedizione postale del cartaceo (art. 7 comma 2).
  • È possibile accedere alla propria pagina personale dello Sportello Online EDISU anche con il codice SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), non più esclusivamente con codici EDISU (art. 7 comma 1).
  • Per gli studenti fuori sede è possibile aggiungere la richiesta di posto letto entro il 7 settembre 2017 ore 12, anche se la domanda di sola borsa di studio è già stata trasmessa online, tramite l’apposito tasto “Aggiungi richiesta posto letto (art. 7 comma 5.1).
  • Per gli studenti che hanno presentato richiesta di solo settimo semestre di laurea, ma che hanno i requisiti per poter far domanda di settimo semestre di laurea più primo anno di laurea magistrale, è possibile aggiungere la richiesta di primo anno di laurea magistrale entro il 28 settembre 2017 ore 12 tramite l’apposito campo “Aggiungi primo anno di laurea magistrale” (art. 15 comma 3).
  • Nella sezione “Dati economici” della domanda online bisogna soltanto più inserire il numero di protocollo e la data di rilascio dell’ISEE per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario: Edisu recupererà automaticamente i dati contenuti nell’ISEE dalla banca dati dell’INPS (art. 6).
  • Gli studenti iscritti ai primi anni che registrano almeno 20 crediti entro il 10 agosto 2018 (utili per ricevere il pagamento della seconda rata di borsa di studio) non devono più autocertificare il merito conseguito: i controlli di merito con l’Ateneo verranno effettuati in automatico, e l’esito di tali controlli verrà pubblicato nella pagina personale dello Sportello Online dello studente (art. 9 comma 2.1).

Nelle sezioni successive sono indicate le modalità e procedure per presentare la richiesta di Borsa di Studio o Borsa di Studio e Servizio Abitativo.

Dopo aver verificato il possesso dei requisiti economici e di merito è necessario procedere alla compilazione online tramite il Codice Utente 2017/18, il PIN o lo SPID entro le scadenze indicate dal Bando 2017/2018.

Per ogni beneficio richiesto EDISU pubblica una graduatoria provvisoria e una graduatoria definitiva, consultabili all’interno della pagina personale dello Sportello online.

Gli studenti richiedenti anche il Servizio Abitativo dovranno compilare online l’accettazione del posto letto (se risultati vincitori nella graduatoria definitiva) o la dichiarazione d’interesse (se risultati idonei nella graduatoria definitiva).

Per una guida completa alla compilazione si consiglia di consultare l’opuscolo Step by step per gli studenti dei primi anni e degli anni successivi [prossima pubblicazione].


Allegati

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2017