Borsa di studio

Contenuti principali della pagina

È una somma di denaro, erogata in due rate, attribuita per concorso pubblico agli studenti universitari iscritti in atenei piemontesi in possesso dei requisiti economici e di merito indicati nel Bando di concorso per borsa servizio abitativo premio di laurea a.a 2016/17.

Ricordiamo che le informazioni indicate in questa sezione non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e dei regolamenti.

Nel Bando di concorso per borsa servizio abitativo premio di laurea a.a 2016/17, anche a seguito dell’entrata in vigore di nuove disposizioni di legge, sono state introdotte alcune novità rispetto all’anno passato, sia dal punto di vista normativo che dal punto di vista procedurale.

Bando per indice attivo

Per una lettura più agevole puoi utilizzare il Bando di concorso per borsa servizio abitativo premio di laurea a.a. 2016/2017 per "indice attivo", una modalità rapida per arrivare ai paragrafi del bando di tuo interesse attraverso link diretti.

 

Novità normative

  • Per ogni Ateneo viene erogata la stessa percentuale di borse di studio in rapporto agli aventi diritto a ricevere il beneficio (art. 1 comma 4).
  • Gli studenti iscritti ad anni successivi al primo che confermano i benefici per merito non devono più soddisfare il requisito della media ponderata, inoltre vengono inseriti con priorità assoluta nella graduatoria a cui è riservato l’85% delle borse (art. 1 comma 4 e art 16 comma 1).
  • Gli studenti iscritti al primo anno di laurea magistrale che confermano i benefici per merito non devono più soddisfare il requisito della media ponderata, inoltre vengono inseriti nella graduatoria a cui è riservato l’85% delle borse con precedenza rispetto agli anni successivi al primo che non confermano i benefici per merito (art. 1 comma 4 e art 11 comma 1).
  • Riduzione della tariffa mensa per borsisti da € 3,50 a € 2,50 per il pasto intero e da € 2,40 a € 1,70 per il pasto ridotto. Inoltre, l’importo di borsa di studio è da intendersi al netto di un contributo per il servizio ristorazione pari a € 150,00 (art. 5).
  • Gli studenti che hanno vinto la sola borsa di studio nel precedente a.a. 2015/16, se in possesso dei requisiti di merito richiesti, possono richiedere sia la borsa di studio che il posto letto nel 2016/17 rientrando nelle graduatorie delle conferme benefici per merito per quanto riguarda la borsa e nelle graduatorie delle non conferme per quanto riguarda il servizio abitativo (art. 9 comma 1).
  • Gli studenti che presentano domanda di settimo semestre di laurea e primo anno di laurea magistrale, qualora confermino i benefici per merito per il settimo semestre, hanno la conferma estesa anche al primo anno di laurea magistrale. I benefici relativi al primo anno di laurea magistrale vengono mantenuti solo qualora possiedano i requisiti di merito al 10 agosto 2017.
  • Piena applicazione dell’art. 14 del DPCM 9 aprile 2001 con l’introduzione dell’integrazione dell’importo di borsa di studio a favore degli studenti diversamente abili, in sostituzione del bando specifico che non verrà più pubblicato (art. 29).

Novità procedurali

  • Lo studente che vuole confermare i benefici per merito non deve selezionare più alcuna opzione nel corso della presentazione della domanda: la conferma verrà assegnata in automatico in base ai requisiti di merito dichiarati (art. 14).
  • Sostituzione della procedura unica di reclamo con reclami separati suddivisi per tipologia (art. 7 comma 6.2).
  • Gli studenti UE ed extra - UE di tutte le sedi risultati idonei nelle graduatorie definitive di servizio abitativo devono effettuare la procedura di Dichiarazione di interesse nella propria pagina personale dello Sportello online EDISU. Tale procedura online sostituisce le chiamate pubbliche che si tenevano al Teatro Nuovo di Torino e presso le sedi EDISU sul territorio piemontese (art. 13 e art. 18).

Nelle sezioni successive sono indicate le modalità e procedure per presentare la richiesta di Borsa di Studio o Borsa di Studio e Servizio Abitativo.

Dopo aver verificato il possesso dei requisiti economici e di merito è necessario procedere alla compilazione online tramite il Codice Utente 2016 o il PIN entro le scadenze indicate dal Bando.

Per ogni beneficio richiesto EDISU pubblica una graduatoria provvisoria e una graduatoria definitiva, consultabili all’interno della pagina personale dello Sportello online.

Gli studenti richiedenti anche il Servizio Abitativo dovranno compilare online l’accettazione del posto letto (se risultati vincitori nella graduatoria definitiva) o la dichiarazione d’interesse (se risultati idonei nella graduatoria definitiva).

Per una guida completa alla compilazione si consiglia di consultare l’opuscolo Step by step per gli studenti dei primi anni e degli anni successivi.

 


Allegati

 

Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2016