Chiedi al Chatbot Messenger | newsletter

Prorogare l'ingresso

Contenuti principali della pagina

La proroga dà la possibilità di posticipare l'ingresso in residenza se non ci può presentare per l'assegnazione entro le date e gli orari indicati. La proroga al posto letto è disciplinata direttamente dal bando annuale di concorso.

Ulteriore estensione della proroga per gli ingressi in residenza
 

Misure Coronavirus Covid 19

Quest’anno in considerazione della situazione di emergenza sanitaria il Consiglio di Amministrazione dell’EDISU ha previsto con proprio atto (Delibera n. 66 del 20/10/20)

che :

a) agli studenti che hanno richiesto la proroga all'ingresso viene mantenuta la disponibilità del posto letto oltre il 31 ottobre 2020 esclusivamente per le seguenti situazioni:

  • studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale per l'a.a. 2020/21 in attesa di conseguire la laurea di primo livello presso Atenei non piemontesi o presso una città universitaria piemontese diversa dalla città sede della residenza di assegnazione;
  • studenti con documentati problemi di salute che ne impediscono l'ingresso entro i termini previsti dalla e-mail di assegnazione;
  • studenti che documentano la partecipazione ad attività formative (corsi, stages, tirocini etc.) preso una città diversa da quella sede della residenza di assegnazione;
  • studenti che per effetto di disposizioni legate alla prevenzione e contenimento del COVID-2019 sono impossibilitati ad entrare in Italia

In questi casi il posto letto viene mantenuto libero sino al 31 dicembre 2020.

b) agli studenti che hanno richiesto la proroga all'ingresso per motivi diversi da quelli sopra indicati il posto letto viene mantenuto libero sino al 31 ottobre 2020. Dopo tale data, si procederà periodicamente a contattare gli studenti che hanno richiesto la proroga, chiedendo loro se confermano o meno la data del loro ingresso. In caso di conferma della data di ingresso verrà assegnato, se disponibile, il posto letto ovvero, in caso di indisponibilità verrà monetizzato l’importo del servizio abitativo come previsto nella citata delibera 61/2020. In caso di mancata conferma della data di ingresso indicata nella proroga, i posti letto loro assegnati verranno considerati liberi, e inseriti fra quelli da assegnare agli studenti idonei della graduatoria unica di scorrimento.

c) agli studenti di cui al punto b) che non confermano la data di ingresso indicata nella proroga ed il cui posto letto viene assegnato agli studenti idonei della graduatoria unica di scorrimento, verrà monetizzato l’importo del servizio abitativo, che sarà erogato solo previa documentazione dell'onerosità del domicilio;

d) gli studenti di cui al punto b) che confermano la data di ingresso indicata nella proroga ma poi non si presentano in residenza, verranno considerati rinunciatari e troverà applicazione quanto previsto dall'art. 34 comma 1 del bando relativo alle borse di studio e servizio abitativo a.a. 2020/21 secondo cui, qualora lo studente non si presentasse in residenza terminato il periodo di proroga verrà considerato rinunciatario e dovrà corrispondere il valore del servizio abitativo, calcolato in € 7,57 al giorno, relativo al periodo per il quale ha richiesto la proroga. Non viene inoltre riconosciuta la monetizzazione dell'importo del servizio abitativo. I posti letto assegnati a tali studenti rinunciatari saranno considerati liberi ed inseriti e inseriti fra quelli da assegnare agli studenti idonei della graduatoria unica di scorrimento.

 

 

Come richiedi la proroga

Compila il modulo di proroga di ingresso, firmalo ed invialo a inforesidenze@edisu-piemonte.it. Il servizio abitativo darà un riscontro a tutte le richieste.

Se hai ottenuto l’autorizzazione alla proroga, almeno quindici giorni prima del tuo ingresso in residenza invia una email all’indirizzo inforesidenze@edisu-piemonte.it per avere la conferma della disponibilità del posto letto.

 

Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2021

Valuta questo sito

Aiutaci a migliorare questo sito rispondendo ad alcune semplici domande.