Chiedi al Chatbot Messenger | newsletter

Borsa di studio 2021/2022: graduatorie provvisorie

Contenuti principali della pagina

Data di creazione: 29 Ottobre 2021

Dalle ore 12.00 del 29 Ottobre 2021 sono pubblicati gli esiti delle graduatorie PROVVISORIE relative agli studenti che hanno richiesto la borsa di studio a.a. 2021/22.

Studenti diversamente abili 

Dalle ore 12,00 del 29 Ottobre 2021 gli studenti diversamente abili, che hanno richiesto una integrazione all’importo di borsa di studio per interventi legati alla disabilità, potranno verificarne l’esito accedendo alla loro pagina personale dell’esito graduatoria.

 

COME CONSULTARE GLI ESITI

Accedi allo Sportello on line, nel riquadro "Borse di studio, servizio abitativo, servizio ristorazione" clicca sul collegamento “Elaborata in graduatoria”.
In queste graduatorie gli studenti possono risultare idonei o esclusi.

  • IDONEI: sono in possesso dei requisiti previsti dal bando; devono controllare i dati presenti e attendere la pubblicazione delle graduatorie definitive. La posizione nella graduatorie provvisorie può variare nella graduatoria definitiva a seguito della presentazione di reclami da parte di altri studenti. 

  • ESCLUSI: non sono in possesso dei requisiti previsti dal bando o hanno commesso errori materiali nella compilazione della domanda o sono tenuti a presentare ulteriore documentazione relativa alla situazione economica. Il motivo dell’esclusione è indicato sotto l’esito e lo studente, qualora ritenga di possedere i requisiti, deve presentare reclamo entro i termini con le modalità descritte sotto, al punto “RECLAMI”. In caso di mancata presentazione di reclamo è da intendersi che lo studente abbia preso visione e accettato l’esito della graduatoria provvisoria.

All’interno della pagina personale è anche indicato “l’importo presunto” della borsa di studio, subordinato alla condizione di “vincitore” nella graduatoria definitiva e, per i soli studenti “fuori sede”, alla presentazione dell’Autocertificazione di domicilio a titolo oneroso (art. 8 del bando di concorso).

ATTENZIONE: in base alla posizione nella graduatoria provvisoria non è possibile prevedere la possibilità o meno dello studente di risultare vincitore nella graduatoria definitiva

Studenti diversamente abili 

Gli studenti diversamente abili che hanno richiesto l’integrazione all’importo di borsa di studio, accedendo alla loro pagina personale, visualizzeranno un doppio esito: l’uno relativo alla domanda di borsa di studio e l’altro relativo alla richiesta di integrazione. Anche in quest’ultimo caso potranno risultare “idonei” o “esclusi” e, qualora lo ritengano opportuno, avranno la facoltà di presentare reclamo entro i termini.

 

RECLAMI

I reclami possono essere effettuati sia dagli studenti risultati idonei sia dagli studenti risultati esclusi. Gli studenti esclusi devono tenere conto di tutte le causali di esclusione
I reclami dovranno essere presentati, in particolare, nei seguenti casi:
  • errore materiale (fatta eccezione per i casi previsti all’art. 3 del bando di concorso); 
  • presenza di causale di esclusione con dicitura “sanabile su reclamo”;
  • presenza di causale di esclusione “non iscritto al corso di studio di Ateneo piemontese dichiarato in domanda” sanabile con iscrizione all’Ateneo entro il 30 novembre 2021 con pagamento tasse universitarie)
  • mancanza di accertamento del merito dichiarato a seguito di controlli effettuati con gli Atenei;
  • mancato reperimento di un ISEE Universitario o reperimento di un ISEE Universitario non valido per il richiedente benefici o con annotazioni di omissioni/difformità e con DSU sottoscritta entro il 30 settembre 2021
  • incongruenze rilevate in relazione a dati economici, provenienza reddito e tipo di attestazione dichiarati nella domanda. 

I reclami dovranno essere trasmessi entro le ore 12:00 del 19 novembre 2021, utilizzando l’apposita procedura on line. La procedura è disponibile consultando l’esito della graduatoria provvisoria. Eventuali documenti potranno essere allegati in formato pdf direttamente al reclamo. 
Per ulteriori informazioni in merito si rinvia all’art. 7 comma 6 del bando di concorso.

 

AUTOCERTIFICAZIONE DI DOMICILIO A TITOLO ONEROSO 

Gli studenti fuori sede che:

- hanno richiesto solo la borsa di studio 
- hanno richiesto borsa di studio e servizio abitativo ma:
  • hanno eliminato la richiesta di servizio abitativo entro il 2 settembre 2021 o hanno presentato “rinuncia al posto letto” tramite reclamo  entro il 15 settembre 2021
  • sono risultati:
    • idonei nelle graduatorie definitive di servizio abitativo e in seguito sono stati inseriti nella graduatoria unica di scorrimento;
    • vincitori con opzione Erasmus con permanenza uguale o superiore a 8 mesi nelle graduatorie definitive di servizio abitativo;
    • esclusi nelle graduatorie definitive di servizio abitativo per altre motivazioni ma che hanno sanato o saneranno la causale di esclusione relativamente alla borsa di studio presentando reclamo entro i termini previsti
dal 29 ottobre 2021 alle ore 12.00 del 3 dicembre 2021 sono tenuti a compilare on line l’autocertificazione di domicilio a titolo oneroso al fine di ricevere, in caso di vincita di borsa di studio, l’importo spettante appropriato (art. 5 commi 1.2 e 2) 
In mancanza della autocertificazione di domicilio a titolo oneroso, in caso di vincita di borsa di studio, a tutti gli studenti che si trovano nelle situazioni suddette verrà corrisposto l’importo previsto per gli studenti pendolari (art. 5 comma 1.1)

E’ richiesta l’autocertificazione del domicilio a titolo oneroso anche agli studenti Extra-UE con nucleo famigliare residente all’estero
Tutti i dettagli sulla modalità di presentazione sono esposti all’art. 8 del bando di concorso.

 

ESITI DEFINITIVI

Le graduatorie definitive relative alla borsa di studio saranno pubblicate sulla pagina personale dello studente in data 15 dicembre 2021 a partire dalle ore 12:00.

 

Potrebbe interessarti anche:

Ultimo aggiornamento: 02 Novembre 2021

Valuta questo sito

Aiutaci a migliorare questo sito rispondendo ad alcune semplici domande.